Libia: Conte, ridurre distanze tra parti

Premier fa appello a dialogo, Conferenza Palermo non finisce qui

(ANSA) - PALERMO, 12 NOV - "Chiedo a tutti, pur nel rispetto delle posizioni di ciascuno, di vivere questa conferenza con uno spirito costruttivo, con il desiderio di lavorare per il bene della Libia e del suo straordinario popolo". Lo ha affermato, secondo quanto si apprende, il premier Giuseppe Conte alla "welcome dinner" della Conferenza di Palermo lanciando un appello a "dialogo e inclusione" tra i capi delle delegazioni libiche presenti al summit. "La Conferenza di Palermo è una tappa di un percorso più ampio che non è iniziato certo oggi e che non finirà domani", ha spiegato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA