Merkel, nessuna scusa per attacchi nazi

Musulmani ed ebrei appartengono a nostra società come cristiani

(ANSA) - BERLINO, 12 SET - "Non c'è nessuna scusa per sobillazione all'odio, per parole naziste, attacchi a ristoranti ebrei, e alla polizia". Lo ha detto Angela Merkel, parlando al Bundestag dopo il capo di Afd Alexander Gauland, in una seduta parlamentare in cui vengono dibattuti i fatti di Chemnitz. La "relativizzazione" è un "errore". "Ebrei e musulmani, esattamente come i cristiani e gli atei, appartengono alla nostra società", ha aggiunto. "Le regole non possono essere sostituite dalle emozioni, questa è l'essenza dello stato di diritto", per la cancelliera.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA