Macron licenzia collaboratore

Benalla posto in stato di fermo dalla polizia

(ANSA) - PARIGI, 20 LUG - Dopo la bufera scoppiata in seguito alle rivelazioni del quotidiano Le Monde, l'Eliseo ha avviato la "procedura di licenziamento" di Alexandre Benalla, il fedele collaboratore di Emmanuel Macron, che ha picchiato un ragazzo e una ragazza durante le manifestazioni del primo maggio a Parigi: è quanto annuncia il palazzo presidenziale. Ancora silenzio, invece, da parte di Emmanuel Macron. Da questa mattina, Benalla è stato inoltre posto in stato di fermo dalla polizia giudiziaria parigina.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA