Catalogna: unionisti tornano in piazza

Per la Guardia Urbana sono 7000, per gli organizzatori 200mila

(ANSA) - ROMA, 18 MAR - Migliaia di persone sono tornate in piazza oggi a Barcellona, insieme ai partiti unionisti Psc, Pp e Ciudadanos, per una nuova manifestazione indetta dalla Societat Civil Catalana per chiedere la formazione di un governo della Catalogna nel segno della costituzione spagnola e dello statuto dell'autonomia regionale. Lo riferisce El Pais online.
    Secondo la Guardia Urbana di Barcellona, i manifestanti erano 7000, mentre per gli organizzatori 200mila. "Ora più che mai, saggezza", è stato lo slogan della marcia, in cui hanno sventolato bandiere catalane, spagnole e dell'Ue. Molti dimostranti che invocavano all'unità di Spagna sono tornati a chiedere l'incarcerazione dell'ex presidente della Generalitat, Carles Puigdemont, oggetto di un mandato di cattura e in esilio in Belgio dalla dichiarazione di indipendenza di ottobre.
    Alla manifestazione hanno aderito anche l'ex premier francese di origine catalana, Manuel Valls, l'attrice Rosa Maria Sardà e l'ex giudice anticorruzione, Carlos Jiménez Villarejo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA