Spia russa: Mosca,ritorsioni se sanzioni

'Se Londra chiude RT, i media britannici banditi in Russia'

(ANSA) - ROMA, 13 MAR - Il ministero degli Esteri russo definisce il caso dell'ex spia russa avvelenata una "colossale provocazione internazionale", avverte Londra che a nessun media britannico sarà più concesso di lavorare in Russia se la Gran Bretagna chiuderà 'Russia Today' nel Regno e ammonisce sul fatto che le agenzie governative russe stanno preparando una serie di misure ritorsive nel caso in cui il governo di Theresa May varasse nuove sanzioni anti-russe. Lo riferisce Interfax.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA