Spagna: Onu, vietare corride a minori 18

'Effetti dannosi' sui piccoli dall'esposizione allo spettacolo

(ANSA) - ROMA, 9 FEB - Vietare ai minori di 18 anni di frequentare le corride o le scuole di corrida, per proteggerli dagli "effetti dannosi" che deriverebbero dall'esposizione a questo spettacolo. E' quanto raccomanda alla Spagna il Comitato per i diritti dell'infanzia delle Nazioni Unite, gruppo di esperti indipendenti che monitora l'attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del bambino.
    "Al fine di prevenire gli effetti nocivi della corrida sui bambini - si legge nelle conclusioni del testo, che non si concentra solo sulle corride ma più in generale sull'applicazione della Convenzione - il comitato raccomanda che lo Stato proibisca la partecipazione di minori di 18 come toreri o spettatori in corride".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA