Johnson rilancia idea ponte sulla Manica

Per Daily Telegraph presidente Macron è d'accordo, 'facciamolo'

(ANSA) - LONDRA, 19 GEN - L'istrionico Boris Johnson, noto per le sue controversie uscite e le sue gaffe, ha rilanciato una iniziativa ambiziosa quanto per molti impraticabile: realizzare un ponte sul Canale della Manica per collegare Francia e Inghilterra. Il ministro degli Esteri di Londra lo ha proposto, stando ai media del Regno Unito, durante il summit franco-britannico di ieri all'accademia militare di Sandhurst in Inghilterra, fra il presidente Emmanuel Macron e la premier Theresa May. Si tratterebbe di realizzare una costruzione che attraversa la Manica nel punto più stretto tra Dover e Calais, su una distanza di circa 35 chilometri. Già in passato era stato proposto ma poi si era preferito realizzare il tunnel sotto la Manica. Per Johnson non basta più solo una linea ferroviaria per collegare i due Paesi. Stando al filo-conservatore Daily Telegraph, lo stesso Macron sarebbe d'accordo sul progetto e avrebbe detto "facciamolo". Per gli esperti il ponte è fattibile ma si parla di una impresa titanica e dai costi enormi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA