Serbia: a Belgrado poster pro-Mladic

Condannato all'ergastolo per genocidio e crimini contro umanita'

 Manifesti con l'effigie dell'ex generale Ratko Mladic, il capo delle forze serbo-bosniache condannato nei giorni scorsi all'ergastolo in primo grado dal Tribunale dell'Aja (Tpi) per genocidio e crimini contro l'umanita', sono apparsi in vari punti del centro di Belgrado.
    Come riferiscono i media locali, sui poster Mladic appare in uniforme militare, con un gesto di saluto e le parole 'Io non tradiro'. Sul manifesto e' visibile anche il logo di 'Obraz', un movimento ultranazionalista e di estrema destra messo al bando dalla Corte costituzionale serba nel 2012.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA