Barcellona: killer a piedi per 34 km

E' l'ipotesi degli inquirenti

(ANSA) - MADRID, 22 AGO - Younes Abouyaaqoub, il killer della Rambla ucciso ieri nei vigneti di Soubirat, avrebbe fatto 34 km a piedi da solo per sfuggire alle ricerche e ai posti di blocco della polizia camminando di notte e dormendo di giorno: e' la prima ipotesi degli inquirenti ripesa dai media locali.
    Quando è stato finalmente intercettato e ucciso, Younes aveva un aspetto sporco e trascurato, scrive La Vanguardia. L'ultima volta che era stato visto, da un testimone giovedì sera alla periferia di Barcellona, si trovava a 34 chilometri dal luogo in cui è stato ucciso. Younes era solo. Ma non portava gli stessi abiti che aveva giovedì nell'attacco contro la folla alla Rambla. Non è chiaro dove possa esserseli procurati. Gli altri 11 membri della cellula terrorista non potevano aiutarlo, erano morti o detenuti. Indossava una falsa cintura esplosiva e aveva con se' tre coltelli. Il giorno prima sua madre aveva lanciato un appello perchè si consegnasse alla polizia: "preferisco vederlo in prigione piuttosto che morto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA