Turchia: chiesta condanna giornalisti

Scoop su armi 007 in Siria, 'ergastolo per deputato opposizione'

Un procuratore di Istanbul ha chiesto una condanna a 10 anni di carcere per i giornalisti turchi Can Dundar ed Erdem Gul, autori nel 2015 dello scoop sul passaggio di armi degli 007 turchi in Siria, e l'ergastolo per Enis Berberoglu, deputato dell'opposizione socialdemocratica Chp, ritenuto la fonte della notizia. Nell'atto d'accusa, riporta l'agenzia Dogan, gli imputati sono accusati di aver "aiutato un'organizzazione terroristica armata consapevolmente e intenzionalmente, senza esserne membri". Per i magistrati, le perquisizioni alla frontiera dei tir dei servizi segreti, all'inizio del 2014, sarebbero state orchestrate dal presunto stato parallelo di Fethullah Gulen. Dundar, ex direttore del quotidiano di opposizione laica Cumhuriyet, e Gul, capo della redazione di Ankara, a maggio erano già stati condannati a 5 anni per rivelazione di segreto di stato in relazione allo stesso scoop, per cui il presidente Erdogan promise che avrebbero pagato un "caro prezzo". Dundar è riparato all'estero.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA