Premier India, fiori per morti Bruxelles

"Noi colpiti da terrorismo innumerevoli volte, capiamo dolore"

(ANSA) - BRUXELLES, 30 MAR - Il premier indiano Narendra Modi ha deposto una corona di fiori davanti all'ingresso della stazione della metropolitana di Maalbeek, teatro di uno degli attentati del 22 marzo e dove è morto un cittadino indiano, Raghavendra Ganeshan, impiegato di 31 anni del gigante informatico Infosys. Modi in tarda mattinata aveva incontrato il premier belga Charles Michel, nell'ambito di una breve visita ufficiale al Belgio, prima del summit con la Ue e del viaggio a Washington per il vertice nucleare. A Michel ha espresso le condoglianze per gli attacchi, sottolineando che "condividiamo il vostro dolore, avendo sperimentato noi stessi innumerevoli volte la violenza del terrorismo". Nel suo discorso al Palais d'Egmont Modi ha anche ricordato le opportunità di sviluppo della cooperazione economica bilaterale con un paese che ha "oltre il 7% di crescita".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA