Marò: 'Italia ha solide motivazioni'

Amb. Azzarello, sarà poi Tribunale a decidere su rientro Girone

(ANSA) - L'AJA, 30 MAR - "Non si tratta di essere ottimismi o pessimisti, ma ovviamente l'Italia nutre speranze, basate su solide motivazioni giuridiche e umanitarie, altrimenti non sarebbe venuta. Sarà poi il Tribunale arbitrale a decidere a favore o contro la richiesta italiana e in quali termini". Lo ha detto l'ambasciatore Francesco Azzarello, agente del governo italiano davanti al Tribunale arbitrare all'Aja, parlando con i giornalisti italiani a margine dell'udienza sul rientro di Salvatore Girone dall'India.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA