Tre esplosioni nella notte a Liegi

Ignoto il movente, un arrestato oggi in tribunale

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Tre esplosioni hanno scosso il quartiere est della cittadina di Liegi, in Belgio, provocando due feriti lievi. In base a quanto riferiscono i media locali, la prima esplosione è avvenuta ieri sera nel quartiere Angleur: la deflagrazione ha danneggiato un'abitazione e una persona è rimasta ferita. Poco dopo la mezzanotte, i pompieri sono intervenuti sul luogo di un'altra esplosione che ha pure danneggiato un'abitazione. Anche in questo caso, una persona è rimasta ferita. La terza detonazione è avvenuta venti minuti dopo. Il presunto responsabile delle tre esplosioni è stato subito arrestato: la polizia ha rivelato che ha usato dei petardi di tipo Cobra considerati molto potenti. L'uomo, la cui identità non è stata rivelata, comparirà stamani in tribunale.
    Ignoto il movente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA