Bruxelles, Salah non vuole più parlare

Lo afferma il ministro della Giustizia

(ANSA) - BRUXELLES, 25 MAR - "Dopo gli attentati di Bruxelles Salah Abdeslam non vuole più parlare". Lo ha detto il ministro della Giustizia belga Koen Geens intervenendo alla Camera. Ieri, Abdeslam ha accettato l'estradizione in Francia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA