Tpi:Bosnia, domani sentenza per Karadzic

Rischia ergastolo per genocidio e crimini contro umanità

(ANSA) - SARAJEVO, 23 MAR - A conclusione di un processo durato sei anni, verrà pronunciata domani la sentenza dei giudici del Tribunale penale internazionale dell'Aja (Tpi) a carico di Radovan Karadzic, ex leader politico dei serbi di Bosnia, accusato di genocidio, crimini contro l'umanità e violazione delle leggi e costumi di guerra, ai danni di musulmani e croati bosniaci durante la Guerra del 1992-95. Nella requisitoria finale, nel settembre 2014, il procuratore Alan Tieger ha chiesto l'ergastolo per Karadzic che, ha sostenuto, "nel suo obiettivo criminale di sterminare i bosniaci non serbi era il comandante supremo e non aveva nessuno sopra di lui; seguiva le operazioni a Srebrenica ed ha approvato ogni passo importante".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA