Top gun ucraina condannata a 22 anni

Avrebbe fornito coordinate mortaio che uccise 2 reporter russi

(ANSA) - MOSCA, 22 MAR - La 'top gun' ucraina Nadia Savchenko è stata condannata a 22 anni di reclusione dal tribunale russo di Donetsk. Secondo la giustizia russa, avrebbe fornito da terra le coordinate per i tiri di mortaio che nel 2014 uccisero due reporter russi nel Donbass. Kiev e Occidente ritengono però che dietro le accuse vi siano motivi politici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA