Kazakhstan: elezioni, aperti i seggi

A poche ore da apertura affluenza già al 40%

 Gli osservatori dell'Osce bocciano le elezioni parlamentari in Kazakhistan denunciando di aver riscontrato restrizioni ai diritti politici fondamentali e l'assenza di una vera scelta politica per gli elettori. "E' chiaro - ha affermato la rappresentante dell'Osce Marietta Tidei - che il Kazakhistan ha ancora molta strada davanti per adempiere i suoi impegni elettorali, sebbene siano stati notati alcuni progressi". 
 Il partito del presidente Nursultan Nazarbayev, l'unico leader che il Kazakhstan post sovietico abbia mai avuto, si avvia verso una vittoria facile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA