Polonia: migliaia contro il governo

Manifestazioni in diverse città a sostegno Corte Costituzionale

Decine di migliaia di persone sono scese in piazza a Varsavia e in altre città polacche per protestare contro le mosse del governo che hanno paralizzato la corte costituzionale e che molti vedono come una minaccia allo stato di diritto nel Paese. Il governo, infatti, si rifiuta di riconoscere la sentenza della Corte costituzionale che ha bocciato la riforma della consulta del governo, provocando di fatto una crisi nel Paese.
    La manifestazione più ampia si è avuta nella capitale dove una grande folla ha marciato davanti al tribunale costituzionale e poi verso il palazzo del presidente. I manifestanti hanno voluto mostrare il loro sostegno alla Corte e chiedere allo stesso tempo al partito al potere di tornare sulle proprie decisioni che hanno minato la capacità della Corte di agire come organo di controllo sull'esecutivo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA