Migranti: Svezia, Berlino a Corte Ue

'Non rispetta Dublino'. Ministro, già contattati i tedeschi

(ANSA) - BRUXELLES, 11 MAR - Stoccolma minaccia di portare il governo della Merkel di fronte alla Corte di giustizia europea sulla crisi dei profughi se Berlino non rispetterà il regolamento di Dublino riammettendo i migranti che, pur essendosi registrati in Germania, sono passati oltreconfine ed hanno fatto richiesta di asilo in Svezia. Per ora si tratta di 700 persone, ma il timore è che la cifra possa aumentare. Lo riportano i media svedesi citando le parole del ministro svedese Morgan Johansson, al termine del consiglio Giustizia Ue.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA