Tusk, stop nei Balcani è decisione a 28

Non è una questione di azioni unilaterali

(ANSA) - BRUXELLES, 9 MAR - "Il flusso irregolare di migranti lungo la rotta dei Balcani occidentali è finito. Non è una questione di azioni unilaterali, ma una decisione comune a 28", così il presidente del consiglio europeo Donald Tusk su Twitter.
    "Ringrazio i Paesi dei Balcani occidentali per l'attuazione di parte della strategia globale europea per gestire la crisi dei migranti", aggiunge.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA