Turchia: folla a giornale anti-Erdogan

Human rights watch, 'censura scandalosa, giorni bui per stampa'

(ANSA) - ISTANBUL, 4 MAR - Una folla di sostenitori e giornalisti si è riunita questo pomeriggio davanti alla redazione del quotidiano Zaman, nel quartiere di Bahcelievler a Istanbul, dopo la decisione di un tribunale locale di porre sotto amministrazione controllata il gruppo editoriale che lo controlla per i suoi legami con il magnate e imam Fethullah Gulen, ex alleato poi diventato nemico giurato del presidente Recep Tayyip Erdogan. Nelle immagini mostrate dalle tv turche si vede anche l'ingresso chiuso con delle catene, forse nell'attesa di un possibile intervento delle forze dell'ordine, analogamente a quanto avvenuto alla vigilia delle elezioni del primo novembre in occasione del sequestro del gruppo editoriale Ipek, anch'esso per legami con Gulen. Intanto arrivano le prime reazioni alla decisione, definita "scandalosa" da Emma Sinclair-Webb di Human Rights Watch, che parla di "censura" e "giorni bui in Turchia" per la stampa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA