Migranti:Gentiloni,corridoi buon esempio

'E' una parte di una soluzione generale che oggi è necessaria'

(ANSA) - ROMA, 29 FEB - I corridoi umanitari hanno "numeri certo limitati ma sono un messaggio chiaro contro i trafficanti di uomini. Un buon esempio italiano da seguire nel mondo". Così in un tweet il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni.
    I corridoi, che oggi hanno consentito l'arrivo a Roma di oltre 90 profughi siriani, "non sono la soluzione ma ne sono parte" ha aggiunto il ministro accogliendo a Fiumicino un primo gruppo di profughi siriani. Gentiloni ha sottolineando che "se questo esempio italiano sarà seguito da diversi paesi europei e anche non europei, noi potremmo consentire a migliaia di rifugiati di esercitare il loro diritto di asilo in modo sicuro e senza essere soggetti a terribili sofferenze".
    "Questo è quindi un piccolo contributo, ma è una parte di una soluzione generale che oggi è necessaria", ha detto ancora il ministro, aggiungendo "speriamo ora in un contagio positivo" da altri paesi che seguano l'esempio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA