Grecia, 70mila migranti rischiano blocco

A marzo, dice ministro Atene. 'Ue si muova più velocemente'

(ANSA) - ROMA, 28 FEB - Tra i "50.000 e i 70.000 migranti" rischiano di rimanere bloccati in Grecia a marzo dopo la stretta agli ingressi decisa dai Paesi balcanici. Sono le stime del ministro delle politiche migratorie di Atene, Yannis Mouzalas.
    "Abbiamo un piano di emergenza, ma ci auguriamo che l'Unione europea si muova più velocemente" per affrontare la crisi, ha detto il responsabile intervistato dalla tv Mega. "Ci sono attualmente 22.000 migranti intrappolati in Grecia", ha aggiunto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA