Russia nel 2015 trova 400 spie straniere

Lo ha dichiarato il presidente Vladimir Putin in riunione Fsb

(ANSA) - MOSCA, 26 FEB - Oltre 400 agenti d'intelligence straniere sono stati individuati in Russia nel 2015. Lo ha detto il presidente Vladimir Putin in una riunione con i vertici dell'Fsb. "I servizi segreti stranieri stanno aumentando le loro attività in Russia e le operazioni del 2015 hanno comprovato le nostre conclusioni", ha detto Putin.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA