Libia: Gentiloni a Cipro

In agenda vertice anche rapporti Riad-Teheran, Siria e migranti

(ANSA) - LIMASSOL (CIPRO), 26 FEB - La Libia, con la risposta europea alla minaccia terroristica e ai flussi migratori scatenati dalle crisi nella regione, è al centro della terza riunione del Med Group, i ministri degli Esteri dei 7 Paesi Ue affacciati sul Mediterraneo (Italia con Paolo Gentiloni, Francia, Spagna, Portogallo, Grecia, Cipro e Malta), a Limassol a Cipro.
    In agenda anche il deterioramento dei rapporti tra l'Arabia Saudita e l'Iran e il suo impatto sulla crisi siriana e sul Libano. Presente anche il segretario generale dell'Unione per il Mediterraneo, il marocchino Fathallah Sijilmassi, per discutere anche delle relazioni tra l'Ue e il mondo arabo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA