'Salah nascosto 20 giorni a Schaerbeek'

Scappato il 4/12 quando cominciarono perquisizioni nel quartiere

(ANSA) - BRUXELLES, 19 FEB - Il ricercato n.1 d'Europa dopo gli attentati di Parigi, Salah Abdeslam, sarebbe rimasto nascosto per 20 giorni in un appartamento a Schaerbeek, un quartiere di Bruxelles, per fuggire precipitosamente quando sono cominciate le perquisizioni nella zona. Lo riporta il quotidiano belga 'La Dernière Heure' secondo cui Salah, rientrato da Parigi a Bruxelles la mattina del 14 novembre e, secondo quanto riferito dalle testimonianze degli amici che gli hanno fatto da 'autisti', scaricato a Schaerbeek, da lì non si sarebbe più mosso sino al 4 dicembre.
    Nascosto nell'appartamento al terzo piano di rue Henri Bergé 86, perquisito poi dalla polizia il 9 dicembre e in cui sono state trovate cinture, tracce di esplosivo e del suo dna, Abdeslam avrebbe preso la fuga precipitosamente quando proprio il 4 dicembre le forze dell'ordine si misero alla ricerca nella stessa zona di un trafficante di armi e di un ceceno sospettato di terrorismo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA