Migranti: Calais, assaltato traghetto

'Un gruppo 500 persone ha forzato cordone polizia', porto chiuso

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - E' caos al porto di Calais nel nord della Francia, dopo che una cinquantina di migranti ha assaltato un traghetto a seguito di una manifestazione organizzata in giornata a sostegno dei migliaia di migranti accampati in condizioni disumane in un campo, ed in attesa di recarsi nel Regno Unito. La polizia - scrive Le Figaro online - ha reso noto che in serata "un gruppo di 500 persone ha forzato il cordone di protezione delle forze dell'ordine introducendosi nella zona del porto, e subito dopo un gruppo di una cinquantina di migranti è salito illegalmente sul traghetto". Il porto è stato chiuso per ragioni di sicurezza. Il battello si chiama "Spirit of Britain" ed è gestito dalla compagnia britannica P&O.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA