Svizzera, valanga travolge sciatori: due morti

Incidente in una zona di fuoripista, non sarebbero italiani

Due sciatori che praticavano il freerider sono morti oggi pomeriggio in Svizzera dopo essere stati travolti da una valanga, mentre altri due compagni sono riusciti a salvarsi. L'incidente in una zona di fuori pista, nelle vicinanze del comprensorio di La Tzoumaz, nel Canton Vallese. L'identità delle due vittime non è ancora stata accertata ufficialmente, ma secondo quanto riferito all'ANSA da un portavoce della polizia cantonale del Vallese non sono di nazionalità italiana.

Dai primi riscontri degli inquirenti, la slavina si è staccata dopo il passaggio dei quattro freerider sul pendio innevato. Il fitto bosco della zona non è stato sufficiente a frenare l'imponente massa nevosa. L'intervento dei soccorritori è durato fino alle 18: sul posto gli elicotteri di Air Zermatt, Air Glacier, guide alpine e unità cinofile. Il pericolo valanghe nella zona oggi era "marcato" (indice 3 su una scala di 5 punti).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA