Migranti: 4 morti nell'Egeo, 3 i bambini

Annegata anche una donna, 9 persone tratte in salvo

Le acque agitate del mare Egeo oggi hanno inghiottito le vite di sei bambini migranti che viaggiavano su gommoni naufragati fra la costa turca e le isole greche: è il tragico bilancio di una giornata di "normale" flusso migratorio dal travagliato Medio Oriente all'Europa, che non rallenta nemmeno nelle proibitive condizioni invernali. Un bilancio aggravato dal ritrovamento del cadavere di un bebè su un barcone dove si trovavano altri 63 passeggeri che sono arrivati sani e salvi alla minuscola isola di Farmakonissi, nel Dodecaneso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA