Francia, ebreo aggredito a Marsiglia con un machete

Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato

PARIGI - Un minorenne, che secondo la polizia potrebbe avere problemi psichici, ha attaccato con un machete un ebreo che portava la kippah in una strada di Marsiglia, ferendolo leggermente alla schiena e a una mano. Il giovane, che è scappato di corsa lasciando cadere l'arma, è stato fermato poco lontano da alcuni agenti, a cui avrebbe rilasciato dichiarazioni confuse e incoerenti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA