William, essere padre mi ha reso emotivo

Il principe confessa d'avere ora la lacrima facile

La paternità cambia le persone. Lo ammette anche il principe William, secondo in linea di successione al trono britannico, confessandosi "molto più emotivo di prima" in un'intervista dai toni insolitamente intimi. "Prima non mi preoccupavo troppo delle cose, mentre ora mi coinvolgono fino alle lacrime anche cose piccole... mi colpiscono molto di più cose che accadono nel mondo... perché penso come un padre", aggiunge mostrandosi preoccupato di poter essere un genitore non abbastanza presente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA