Aereo abbattuto: Mosca,inchiesta frenata

"C'è lo zampino degli Usa"

(ANSA) - MOSCA, 14 NOV - ''Ci sono tutti i motivi per credere che l'inchiesta sull'abbattimento del Boeing 777 malese nell' Ucraina dell'est sia rallentata appositamente, con un qualche ruolo degli Usa'': lo ha detto a Brisbane, a margine del G20, il viceministro degli esteri russo, Serghiei Riabkov, dopo la diffusione venerdì sera sullA tv statale di una foto, scattata presumibilmente da un satellite spia, che dimostrerebbe come il volo MH17 sia stato colpito da un missile aria-aria lanciato da un jet ucraino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA