Bulgaria: seconda immolazione in 24 ore

Donna e uomo torce umane. Gesti disperazione legati con crisi?

(ANSA) - SOFIA, 4 NOV - Seconda immolazione in poco più di 24 ore in Bulgaria. Un uomo di 48 anni si è dato fuoco nel giardino della chiesa dei Santi Cosma e Damiano a Sandanski, nel sud. Secondo i medici le ustioni sono gravi e l'uomo, trasportato d'urgenza nell'ospedale Pirogov a Sofia, rischia di morire. Ieri una fotografa di 38 anni s'era data fuoco nella capitale davanti al palazzo della presidenza ed è in fin di vita. Si sospetta che ci possa essere un legame con la crisi che investe il Paese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA