Russia: sì alla 'Putin-Assistance', la legge che risarcisce oligarchi sanzionati

Prevede il sequestro di asset stranieri in Russia per il relativo indennizzo

Il parlamento russo ha approvato in prima lettura un controverso progetto di legge che prevede il risarcimento statale dei danni subiti da persone o società russe vittime di sanzioni all'estero, come avvenuto in Italia all'oligarca Arkadi Rotenberg, e il sequestro di asset stranieri in Russia per il relativo indennizzo.

Il progetto di legge è stato approvato con 233 voti a favore, 202 contrari e due astenuti. Il ministro dello Sviluppo economico Alexiei Uliukaiev ha criticato aspramente la proposta di legge definendola "un'assicurazione latente per gli asset all'estero" e un incoraggiamento "alle fughe di capitali dal paese".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA