Cina,'nostro diritto negare visto a Hrw'

Pechino difende decisione di non fare entrare Roth a Hong Kong

(ANSA) - PECHINO, 13 GEN - La Cina difende il diritto alla sovranità nel diniego di domenica all'ingresso a Hong Kong del direttore esecutivo di Human Rights Watch (Hrw), Kenneth Roth.
    Le Ong sono da incolpare per le turbolenze politiche che da sette mesi stanno scuotendo l'ex colonia britannica e dovrebbero "pagare il prezzo appropriato", ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri, Geng Shuang. "Permettere oppure no l'ingresso di qualcuno è un diritto della sovranità della Cina", ha aggiunto Geng in conferenza stampa.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA