Hong Kong: attivisti, 'Lam si dimetta'

Non ritira legge pro-Cina ed esclude inchiesta su metodi polizia

(ANSA) - PECHINO, 18 GIU - Il campo pro-democrazia di Hong Kong boccia la governatrice Carrie Lam per i rifiuti sul ritiro della contestata legge sulle estradizioni in Cina e per il lancio di una commissione d'inchiesta indipendente sui metodi duri usati mercoledì dalla polizia.
    "Non ha neanche fatto un inchino, sarà stata sincera?", ha commentato Alvin Yeung Ngok-kiu, leader del Civic Party, riferisce il South China Morning Post. Allo stato prevale lo scetticismo e il rinnovo della richiesta di immediate dimissioni.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA