Terremoto Filippine, crollano 2 palazzi

Tre vittime a Porac e altre due a Lubao

(ANSA) - ROMA, 22 APR - La potente scossa di terremoto di magnitudo 6,3 che oggi ha colpito le Filippine ha causato il crollo di almeno due edifici uccidendo 5 persone.
    Un palazzo è venuto giù nella città di Poroc uccidendo tre persone mentre in nel crollo di un altro edificio a Lubao sono rimaste uccise un'anziana donna e la nipote. Lo riferiscono i media locali.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA