Indonesia: 49 giorni in mare, sopravvive

Lieto fine per un 19enne. Ha pescato e bevuto acqua filtrata

 Salvo dopo 49 giorni alla deriva in mare, ripescato da una nave panamense di passaggio. E' successo a un 19enne indonesiano dell'isola di Sulawesi, che a metà luglio si trovava su una specie di capanna galleggiante per pescatori le cui corde erano state spezzate dai forti venti. Lo riporta il Jakarta Post.
    Il giovane, Aldi Novel Adilang, aveva con sé provviste sufficienti solo per alcuni giorni, ma è sopravvissuto mangiando il cibo pescato, cuocendolo utilizzando il legno della capanna, e bevendo acqua filtrata dai suoi vestiti per mitigarne la salinità.
    Il ragazzo è stato individuato da una nave panamense vicino all'isola di Guam lo scorso 31 agosto. In precedenza, un'altra decina di navi erano passate vicino alla capanna alla deriva, senza però accorgersi della richiesta di aiuto da parte di Adilang.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA