Iran convoca amb. iracheno per Bassora

Dopo fuoco appiccato ad edificio da alcuni manifestanti

(ANSA) - TEHERAN, 8 SET - Il ministero degli Esteri iraniano ha convocato l'ambasciatore dell'Iraq, Ragh Saber Abbood Al-Musawi, per protestare contro l'attacco al consolato di Teheran a Bassora che ieri è stato dato alle fiamme da alcuni manifestanti. Secondo il ministero, durante l'attacco al consolato, il governo iracheno non ha adempito ai suoi doveri e ha espresso rammarico per le misure adottate dalla polizia di Bassora. Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Bahram Ghasemi, ha condannato il brutale attacco a Bassora e ha chiesto che gli autori siano puniti. Ricordando la grande responsabilità del governo iracheno per la protezione dei siti diplomatici, Ghasemi ha avvertito sulla presenza di elementi esterne che tentano di minare le relazioni tra i due Paesi. "Il governo iracheno sarà responsabile di qualsiasi negligenza in questo senso e ci si aspetta prevede che individui i responsabili e li punirà severamente", ha aggiunto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA