Kabul: Onu, boom papavero oppio nel 2017

Più 63% rispetto alla superficie del 2016

(ANSA) - KABUL, 21 MAG - La coltivazione del papavero da oppio ha raggiunto nel 2017 un livello record in Afghanistan coprendo, secondo le stime, 328.000 ettari, un +63% rispetto ai 201.000 ettari del 2016.
    Questo, rileva un rapporto diffuso oggi a Kabul dall'Ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine (Unodc), significa "può aver condotto lo scorso anno ad un livello di produzione di eroina senza precedenti". Dal raccolto del 2017 infatti, aggiunge lo studio "si possono produrre fra 550 e 900 tonnellate di eroina di qualità adatta all'esportazione (ossia con una purezza fra il 50 ed il 70%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA