Messaggi dei turchi a Afrin, arrendetevi

Appello in arabo e curdo a civili, 'non fatevi usare come scudi'

(ANSA) - ISTANBUL, 16 MAR - L'esercito turco ha fatto piovere sull'enclave curdo-siriana Afrin alcuni volantini in cui invita i miliziani dell'Ypg a deporre le armi in modo da porre fine all'offensiva di Ankara, lanciata quasi 2 mesi fa. "Arrendetevi! Un futuro di calma e pace vi attende ad Afrin. Fidatevi della mano che vi tendiamo", si legge nei fogli, scritti in arabo e in curdo, secondo quando riferiscono le forze armate turche.
    In altri volantini si invitano poi i residenti civili, indicati come "i nostri fratelli di Afrin", a stare lontani dalle "postazioni dei terroristi" per evitare di essere colpiti nei raid e a non farsi usare come "scudi umani". Ankara lancia inoltre un appello a sentirsi sicuri nell'evacuare l'area "sotto la garanzia" dei suoi militari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA