Cina: recuperati due corpi da petroliera

Ancora 29 dispersi, soccorritori recuperano dati e video

(ANSA) - PECHINO, 13 GEN - Due corpi sono stati recuperati dai soccorritori dalla petroliera iraniana Sanchi, in fiamme da sabato al largo di Shanghai per la collisione con un mercantile.
    Lo riferiscono i media cinesi. Salgono così a tre i cadaveri ritrovati sulla nave mentre altri 29 membri dell'equipaggio sono ancora dispersi. Secondo quanto riferisce la CCTV, i due corpi sono stati recuperati sul ponte della scialuppa di salvataggio della Sanchi. I soccorritori sono rimasti a bordo meno di 30 minuti, ma sono stati in grado di recuperare i dati della nave e le registrazioni video. Secondo la tv, ai soccorritori è stato impedito di entrare negli alloggi dell'equipaggio per le alte temperature che hanno raggiunto gli 89 gradi. Ancora ignote le cause dell'incidente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA