Riapre frontiera con l'Afghanistan

Lo ha deciso il premier pachistano Sharif

(ANSA) - NEW DELHI, 20 MAR - Il primo ministro pachistano Nawaz Sharif ha disposto oggi la riapertura della frontiera con l'Afghanistan chiusa un mese fa. Lo riferisce Radio Pakistan di Islamabad. Secondo l'ufficio stampa del premier, la riapertura del transito al confine è stata decisa perché, visti i legami religiosi, storici e culturali afghano-pachistani, il prolungamento della chiusura "non era nell'interesse della gente e dell'economia". "La decisione di riaprire i posti di frontiera - ha sottolineato Sharif - è un gesto di buona volontà e speriamo che il governo afghano cercherà di porre rimedio ai problemi che hanno determinato la loro chiusura". La frontiera pachistano-afghana è stata chiusa dopo l'attacco suicida contro un tempio sufi il 17 febbraio nella provincia di Sindh in cui morirono oltre 80 persone ed altre 300 rimasero ferite. Secondo Islamabad i responsabili del sanguinoso attentato venivano dall'Afghanistan e vi si sono rifugiati subito dopo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA