Giappone-Russia, cooperazione su Difesa

In discussione questione Corea del Nord e dispute territoriali

Il Giappone e la Russia continueranno la cooperazione nella difesa militare verso il programma missilistico della Corea del Nord e sulle altre questioni di sicurezza legate alla disputa territoriale delle isole Curili, a nord dell'arcipelago nipponico. Nell'incontro 2+2 svoltosi quest'oggi a Tokyo i ministri degli Esteri dei due Paesi, Fumio Kishida e Serghiei Lavrov, e i responsabili della Difesa Tomomi Inada e Serghiei Shoigu hanno confermato la stessa linea di vedute sulla necessità che il regime di Pyongyang rispetti le risoluzioni delle Nazioni Unite, e hanno discusso sulle divergenze esistenti tra Tokyo e Mosca sull'installazione del sistema anti missile statunitense Thaad nella regione Asia-Pacifico, che la Russia considera intrusivo per la propria sicurezza nazionale.
    Il gruppo ha inoltre confermato la preparazione del summit tra il premier giapponese Shinzo Abe e il presidente russo Vladimir Putin, in programma a fine aprile in Russia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA