Turchia: Erdogan attacca stampa estera

Lancio tv di stato in inglese contro 'media faziosi e pro-Pkk'

(ANSAmed) - ISTANBUL, 16 NOV - Nei media stranieri "alcuni editorialisti hanno visto nel colpo di stato l'ultima possibilità per la Turchia" ed "è cresciuta anche la simpatia per il Pkk e Feto", la presunta rete golpista di Fethullah Gulen. Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è tornato ad attaccare la stampa straniera, accusata di essere "faziosa" sin dalle proteste di Gezi Park del 2013. Erdogan ha parlato in occasione della cerimonia ufficiale di lancio di Trt World, il nuovo canale in inglese della tv di stato di Ankara, già attivo da alcuni mesi, definito "la finestra della Turchia verso il mondo". Erdogan ha accusato i media di altri Paesi di "propaganda" contro Ankara, sostenendo che "se il colpo di stato fosse riuscito, la stampa straniera avrebbe offerto le sue penne per legittimarlo, come hanno fatto in passato".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA