India: uccisi tre militanti pachistani

Si erano infiltrati "per compiere attentati"

(ANSA) - NEW DELHI, 16 MAR - Le forze di sicurezza indiane hanno ucciso tre di dieci sospetti terroristi pachistani infiltratisi giorni fa nello Stato occidentale di Gujarat, a quanto risulta per compiere attentati durante le recenti festività di Maha Shivaratri dedicate al Dio Shiva. Lo riferisce la tv Cnn-Ibn. Fonti ufficiali hanno indicato che gli altri sette militanti, che apparterrebbero ai movimenti Lashkar-e-Toiba (Let) e Jaish-e-Mohammad (Jem), sono attivamente ricercati.
    L'allerta di possibili attentati sullo stile di quello del 26 novembre 2008 a Mumbai è scattata grazie a una segnalazione del consigliere per la Sicurezza nazionale pachistano, Naseer Khan Janjua, al collega indiano Ajit Doval.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA