Erdogan,'molti ci vogliono in ginocchio'

'È questo che c'è dietro attacchi terroristici come Ankara'

(ANSA) - ISTANBUL, 16 MAR - "Molti Paesi e molte forze sperano che la Turchia si pieghi in ginocchio e si arrenda. È questo che c'è dietro gli attacchi terroristici" che hanno colpito il Paese in questi mesi. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, attaccando anche la stampa internazionale per aver sostenuto che il Paese può essere stabilizzato solo rimuovendolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA