Kerry non è riuscito a parlare con Zarif

Su test missili. Lo riferisce l'agenzia degli studenti

(ANSA) - TEHERAN, 10 MAR - Nei giorni scorsi il segretario di Stato americano John Kerry ha chiesto di avere una conversazione telefonica con la sua controparte iraniana, Mohammad Javad Zarif, per parlare di vari argomenti, tra cui i test missilistici, ma non è stato possibile dati gli impegni del ministro degli Esteri di Teheran nella sua visita in Asia. A renderlo noto sono state fonti diplomatiche ufficiose iraniane, riprese dall'agenzia Isna, quella degli studenti iraniani. Un portavoce Usa aveva in precedenza detto che la conversazione vi era stata. Oggi a Teheran - riferisce l'agenzia ufficiale Irna - il portavoce del Ministero degli Esteri, Jaberi Ansari, ha ribadito che le esercitazioni effettuate dai Guardiani della Rivoluzione in Iran con missili a corto, medio e lungo raggio "non sono una violazione degli accordi nucleari, in quanto si tratta di armi convenzionali e difensive non predisposte per portare testate atomiche".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA