India presta a Nepal 250 mln di dollari

Per dopo-terremoto. Da utilizzare per ricostruzione

 L'India ha deciso di prestare al Nepal 250 milioni di dollari da utilizzare per lavori di ricostruzione e ammodernamento infrastrutturale dopo il terremoto che ha colpito il 25 aprile scorso il Paese himalayano.
    Il premier nepalese Khadga Prasad Oli ha incontrato oggi a New Delhi il collega indiano Narendra Modi firmando, ha reso noto in un tweet la ministro degli esteri indiana Sushma Swaraj, nove accordi di "cooperazione e progresso", fra cui uno riguardante appunto il prestito.
    Il denaro servirà, si è appreso, alla ricostruzione post-terremoto, ed in particolare al miglioramento delle comunicazioni stradali nella regione nepalese di Terai, alla cooperazione culturale fra i due Paesi e al corridoio Kakarbitta-Banglabandh.
    In questo modo, notano gli analisti, India e Nepal cercano di rimettere sui binari le relazioni bilaterali deterioratesi negli ultimi mesi per la crisi di cui è stata protagonista la minoranza Madhesi nepalese (filo-indiana) nel sud del Paese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA