Esercitazioni Nordcorea vicino isola sud

In acque mar Giallo, allarme ma nessun colpo viola i confini

 La Corea del Nord ha condotto oggi esercitazioni di artiglieria lungo il confine occidentale, non lontano dall'isola sudcoreana di Baengnyeong, creando allarme viste le forti e recenti turbolenze intercoreane.
    Lo hanno confermato i militari di Seul, secondo cui i colpi sono stati esplosi "diverse volte" intorno alle 7.20 ora locale (le 23.20 di venerdì in Italia) e non hanno mai superato la Nll, Northern Limit Line, la linea marittima ideale che separa le due Coree, mai riconosciuta e accettata da Pyongyang. A novembre del 2010, il Nord fece esplodere 170 colpi che finirono su un'altra isola di frontiera, Yeonpyeong, uccidendo 2 soldati e 2 civili sudcoreani, e causando 16 feriti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA